agroalimentare

Agroalimentare

Vuoi ottimizzare, innovare, gestire e controllare la tua impresa dell’olio? Bene, abbiamo la soluzione.

Le aziende che producono e commercializzano prodotti oleari trovano in eSOLVER la risposta alle proprie esigenze organizzative e di efficienza.

La soluzione eSOLVER per l’Oleario è sempre adeguata alle esigenze sancite dai Regolamenti CEE in materia di DOP, IGP, Biologico e delle norme di commercializzazione dell’olio di oliva.

Permette di monitorare il percorso delle olive da quando entrano nel frantoio, tracciando tutte le operazioni di ammasso e molitura, e di gestire, in maniera semplice ed efficace, gli invii al SIAN di tutti i movimenti di olive e olio sfuso, di confezionamento e commercializzazione.

La soluzione supporta tutte le tipologie di fatturazione relative alle singole o molteplici moliture per cliente e all’acquisto olio/sansa in deposito (o conferito) da parte dell’oleificio.
eSOLVER per l’Oleario permette la gestione completa e semplificata della rintracciabilità  di prodotto: su ogni movimento di olio, viene identificato il lotto di destinazione o di provenienza, nel rispetto della trasparenza prevista in materia di sicurezza agroalimentare definita del reg CU 178/2002 (e successive modifiche), tracciando, grazie al Quaderno di Campagna, ogni operazione sin dalle lavorazioni sul campo.

La gestione di analisi e stampe assicura una super visione della situazione attuale attraverso tabulati riepilogativi delle attività  di molitura, fatturazione, movimenti olio, movimenti sansa, schede cliente, ristampa documenti a formato libero.

La soluzione verticale per le aziende del settore oleario è sviluppata e distribuita da CLS INFORMATICA Partner Sistemi/Marsala . La conoscenza che CLS INFORMATICA ha sviluppato presso le aziende di questo settore ha permesso di coniugare le richieste delle aziende con le funzionalità  della soluzione gestionale.

Dal quaderno di campagna alla tracciabilità  di cantina fino alla commercializzazione, Sistemi propone un software gestionale per analizzare, pianificare e controllare le attività  delle imprese del vino.

Gestire il quaderno di campagna
L’azienda ha a disposizione una gestione che soddisfa interamente tutte le esigenze pertinenti la sicurezza alimentare delle aziende impegnate nella produzione agricola. Quaderno di campagna è un vero e proprio diario di campo informatico, in cui vengono immagazzinate tutte le informazioni tecniche e operative riguardanti gli interventi praticati in vigna.

  • Gestione dei terreni di coltivazione
  • Gestione operazioni di vigneto
  • Gestione raccolte
  • Controllo dei costi di produzione

Gestire la tracciabilità  di cantina.
Una specifica gestione consente di soddisfare tutte le esigenze degli operatori della filiera vitivinicola in materia di tracciabilità  dei prodotti agroalimentari secondo la normativa europea.
Tracciabilità  di cantina consente di gestire dinamicamente tutti i processi legati alla tracciabilità  e di risalire alle materie prime ed ai cicli di lavorazione a garanzia della più completa trasparenza del prodotto finito.

  • Gestione e visualizzazione planimetrie
  • Gestione lavorazioni
  • Rintracciabilità
  • Analisi batch di lavorazione

Gestione acquisti e conferimenti uve.
Una specifica gestione consente di automatizzare tutte le operazioni legate all’acquisto e conferimento di uve, dall’analisi quantitativa e qualitativa del prodotto al trasferimento dei dati nei registri vitivinicoli meccanizzati.

  • Gestione Catastino
  • Gestione prenotazioni
  • Registrazione delle uve in ingresso in cantina
  • Analisi sulle uve
  • Prezzatura uve

Commercializzazione
Ai fini della commercializzazione del vino, sono gestiti:

  • I Registri fiscali di Cantina (MAF), in particolare: Registro di Commercializzazione, Registro di Imbottigliamento, Registro di vinificazione
  • Il Registro UTF delle partite spedite
  • La gestione dei documenti fiscali vino e alcoli
  • La gestione e l’invio dei Telematici Accise e DAA

Gestione, controllo e trasmissione telematica, anche in cloud.

Nell’ambito delle soluzioni Sistemi dedicate alle aziende vitivinicole, viene distribuito il nuovo moduloTelematici MIPAAF Vitivinicoli.La soluzione permette di gestire la dematerializzazione dei registri di carico/scarico del settore vitivinicolo,introdotta dal MIPAAF (Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali) con Decreto 293 del 20/03/2015.La dematerializzazione riguarda i soggetti che già attualmente sono tenuti a compilare i registri cartaceidi carico/scarico relativi all’intero ciclo produttivo vitivinicolo, dall’ingresso delle uve in cantinaalla commercializzazione dei prodotti finiti.Sono telematizzate le movimentazioni relative ai Prodotti vitivinicoli, per tutte le fasi produttive:pigiatura/pressatura, vinificazione, pratiche enologiche, imbottigliamento, acquisto/vendita, ecc.La trasmissione telematica dei dati avviene nell’ambito del SIAN (“Sistema Informativo Agricolo Nazionale”,portale telematico del Ministero), tramite il metodo dei web services.Per gli Utenti ENOLOGIA la soluzione è integrata nel sistema gestionale e sarà distribuita in aggiornamento,a completamento delle attuali funzionalità relative agli adempimenti normativi cartacei.La soluzione Telematici MIPAAF Vitivinicoli installata in configurazione stand-alone, disponibile anche in cloud,prevede l’acquisizione dati da fonti esterne, tramite specifici tracciati Excel pubblicati da Sistemi.
Nell’ambito delle soluzioni Sistemi dedicate alle aziende vitivinicole, viene distribuito il nuovo modulo Telematici MIPAAF Vitivinicolo.

La soluzione permette di gestire la dematerializzazione dei registri di carico/scarico del settore vitivinicolo, introdotta dal MIPAAF (Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali) con Decreto 293 del 20/03/2015.

La dematerializzazione riguarda i soggetti che già attualmente sono tenuti a compilare i registri cartacei di carico/scarico relativi all’intero ciclo produttivo vitivinicolo, dall’ingresso delle uve in cantina alla commercializzazione dei prodotti finiti.

Sono telematizzate le movimentazioni relative ai Prodotti vitivinicoli, per tutte le fasi produttive:pigiatura/pressatura, vinificazione, pratiche enologiche, imbottigliamento, acquisto/vendita, ecc.

La trasmissione telematica dei dati avviene nell’ambito del SIAN (“Sistema Informativo Agricolo Nazionale”, portale telematico del Ministero), tramite il metodo dei web services.