L’azienda

L’azienda ha saputo garantirsi nel settore dei cicli un ruolo di spicco grazie non solo al know-how acquisito negli anni ma soprattutto ai molteplici investimenti in nuove tecnologie. Una riorganizzazione completa che parte dall’approvvigionamento delle materie prime e dal ciclo produttivo per approdare alla logistica e alla gestione del prodotto finito. Cicli Lombardo SPA ha scelto un protagonista per proiettarsi nel futuro: l’informatizzazione; come player per la realizzazione del suo progetto ha scelto CLS Informatica. Dopo una fase di riorganizzazione dell’intero ciclo produttivo, già  efficace, l’azienda ha deciso di puntare sulla logistica informatizzando il processo di immagazzinamento delle materie prime, automatizzando sia la gestione del magazzino sia le attività  di composizione, di distinta base e di evasione degli ordini, annullando le distanze tra i vari magazzini di produzione, stoccaggio e consegna.

Ieri

Da sempre il magazzino era l’area aziendale più difficile da controllore e gestire. Tutto generalmente passava attraverso la memoria e l’intuito del magazziniere, l’unico in grado di risolvere qualsiasi genere di problema o attraverso soluzioni che si limitavano ad inventari tal volta approssimativi.

Oggi

Grazie ad una preziosa fase di codifica di più di 6.000 articoli e alla mappatura di tutti gli spazi disponibili in 6000 m2 di magazzini, il sistema gestionale Logistic di CLS Informatica è in grado di guidare l’operatore in un percorso semplice, senza possibilità  di errore. E’ stata installata una rete wireless all’interno dei vari magazzini e con l’utilizzo di terminali industriali della Psion Teklogix, di cui la CLS Informatica è partner in Sicilia, ogni operatore del magazzino può caricare e scaricare i vari articoli mediante lettura di matricole e barcode il 100%, trasferendo il tutto in automatico sui server dell’amministrazione dove è stato installato l’ERP ESolver della Sistemi Spa della quale CLS Informatica è partner. Oggi la Cicli Lombardo SPA ha un controllo completo su ogni fase di produzione ed un controllo dettagliato dei magazzini. I vantaggi conseguiti vanno dall’ottimizzazione del lavoro dei pickeristi al completo controllo delle varie fasi di produzione affidando al sistema informativo la tracciabilità  dell’organizzazione del magazzino e non più alla persona fisica con una riduzione degli errori pari all’80%.

“Da anni investiamo risorse in termini di tempo e finanziari nella ricerca dei materiali, delle tecnologie più avanzate applicate alla produzione ed al miglioramento dei nostri prodotti finiti; questo ha fatto si che i nostri prodotti oggi siano all’avanguardia e non temano rivali – afferma Emilio Lombardo amministratore dell’azienda -.

Distribuiamo in Europa con una rete commerciale di 11 distributori che copre paesi come il Belgio, la Spagna, l’Inghilterra e di una filiale in Germania, siamo cresciuti credendo nel nostro lavoro e sulla forza delle nostre scelte; ma negli ultimi anni ci siamo resi conto che se volevamo affermare definitivamente il nostro marchio avevamo bisogno di un controllo di gestione informatizzato interno che ci potesse offrire vantaggi competitivi sia in termini di produzione che di costi. Dopo un periodo di test abbiamo constato che la soluzione proposta da CLS Informatica di Marsala ci garantiva quello che stavamo cercando ed abbiamo riscontrato un partner in grado di offrire, oltre una soluzione, consulenza e servizi di assistenza in tempo reale. Dopo un anno ci siamo resi conto che gli obiettivi di accelerare i tempi di risposta nei confronti dei distributori e dei clienti, la riduzione degli errori e il controllo in linea di ogni spazio del magazzino erano stati raggiunti. L’informatizzazione del magazzino ha consentito una notevole riduzione di consumo di carta e il relativo enorme ingombro degli archivi cartacei. Le varie procedure di Logistic ci permettono, in linea, di produrre statistiche ed analisi fondamentali per la rintracciabilità  di prodotti eventualmente difettosi, garantendo la massima qualità  e professionalità  ai nostri clienti. Oggi per noi della Cicli Lombardo possiamo affermare che CLS Informatica rappresenta un partner tecnologico affidabile al nostro fianco nella crescita dell’azienda”.

Come funziona Logistic

Dopo le fasi di Check aziendale, di Analisi della struttura logistica dei vari magazzini e la codifica di tutti gli articoli, effettuate in collaborazione tra il Cliente e la CLS, si passa alla configurazione ed alla informatizzazione della planimetria dei magazzini e della localizzazione degli articoli. Logistic, infatti, consente di mappare i propri depositi fissando opportuni punti di riferimento, quali aree, corsie, scaffali, ecc, e di collocare la merce in arrivo secondo specifici criteri di raggruppamento come lotto di produzione, tipo di articolo, ecc. Grazie ad un sistema di “interrogazione degli archivi”, il software permette di monitorare l’intero “ciclo di vita” della merce, dall’entrata nel magazzino fino all’uscita, con particolare attenzione ad eventuali trasferimenti fra depositi o trasformazioni, come nel caso della ripallettizzazioni. L’applicazione è utilizzata da parte degli operatori in back-office dalle postazioni desktop ed in wireless tramite browser con l’ausilio di dispositivi portatili industriali e palmari dotati di lettori di codice a barre, semplificando l’organizzazione e lo stoccaggio dei vari pallet all’interno dei magazzini. Al momento della composizione di un ordine da evadere questo viene trasferito sul dispositivo dell’operatore incaricato attraverso la rete wireless. Grazie alla codifica e alla mappatura di tutti gli spazi disponibili in magazzino, Logistic guida l’operatore in un percorso ben definito, ultimato il quale l’ordine è completo e pronto alla spedizione con la compilazione della picking list trasferita in amministrazione per un controllo. Lo stesso accade, per esempio, durante lo scarico degli articoli per una distinta base di produzione nel magazzino delle materie prime e durante l’immagazzinamento delle materie prime.